8 thoughts on “Pptp vpn server dietro a Vodafone station

  1. Con questo suggerimento riesco a vedere la pagina di benvenuto del server Raspberry 2 da ogni computer e anche smartphone che fanno parte della rete LAN Vodafone station 2 con il WiFi: anche il Raspberry è membro della stessa LAN. Vorrei poterlo fare anche da internet con una VPN o in qualche altro modo: connessione remota non WiFi. Cosa bisogna settare nella Vodafone station 2 per poter accedere da remoto: bisogna registrare un nome come dominio o che altro?
    grazie

    1. Ciao Andrea,
      La Vodafone station 2 non l’ho ancora provata, generalmente cerco di tenermici il più lontano possibile da quegli aggeggi 😀
      Per poterti collegare da fuori, tramite vpn, in linea di massima potrebbe bastarti il tuo ip pubblico, ma presumendo che il tuo contratto non ne preveda l’assegnazione di uno statico, devi usare un servizio di dynamic dns. Quello più usato e supportato dai dispositivi è dyndns.org. Potresti creare qualcosa tipo: andratrevisan.dyndns.org. Se ricordo bene la vodafone station prevede già la configurazione del servizio DDNS con quell’operatore.
      Sempre nella station (nella versione 1 c’era) dovrebbe essere possibile configurare un server vpn pptp. Non è il massimo della sicurezza, ma per iniziare potrebbe andare bene.
      Un’alternativa sarebbe quella di installare sul Raspberry sia Dyn updater per Linux (lo trovi qui http://dyn.com/apps/updater-linux/ ) che il server pptp ( https://www.domoticz.com/wiki/Installing_a_PPTP-VPN_server_on_a_Raspberry_Pi ). Fatto quello basterebbe far girare alla Station solo la porta tcp 1723 verso l’indirizzo lan del Raspberry.
      Per fare una cosa ancora migliore, invece del pptp potresti usare Openvpn, è più sicura. Il servizio DDNS però ti serve comunque.

      Ciao!

  2. hai idea invece per la VPN di tipo L2TP / IPsec, che usa il protocollo 50 cosa bisogna fare?
    Connettendo con Android dall’esterno funziona ma con windows ho sempre errore su L2TP, se vado diretto sul server dall’interno della rete accedo tranquillamente, quindi è la VSR di sicuro

    1. Strano che da Android funzioni e da Windows no, non sembrerebbe essere colpa della vodafone station. Controllato che sul pc non ci siano firewall o altri software che blocchino la connessione?
      Una cosa che mi viene in mente al volo, sicuro che da dove provi con Windows, il router supporti vpn passthrough?

  3. Ciao, ho una vodafone station revolution. Sai come faccio a sapere su quale indirizzo locale è in ascolto il server pptp dopo averlo abilitato? (non è su 192.168.1.2)
    Grazie.

    1. Ciao!
      Se abiliti il server vpn nella station, all’interno della LAN avrà lo stesso indirizzo della stessa, cioè quello del gateway.
      In linea di massima invece dell’192.168.1.2 dovrebbe essere 192.168.1.1.

  4. Ciao, io ho il problema opposto di Simone, ho ascoltato una VPN L2TP / ipsec sulla Vodafone Station 2 e riesco ad entrare con Windows 10 ma non con Android e ios. Qualche suggerimento? Grazie

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.